Bibliotecari: persone o pacchi postali?

All’inizio del mese di luglio, senza nè preavviso nè spiegazioni di sorta, è improvvisamente avvenuto uno scambio di personale tra le biblioteche di Fisica e Biologia, che ha creato e continua a creare un notevole disagio all’utenza: le bibliotecarie coinvolte, dipendenti della cooperativa COPAT, erano infatti entrambe molto apprezzate da studenti e docenti per la loro competenza nei rispettivi campi.

Gli studenti hanno aperto una petizione diretta alla COPAT invitandola a fornire espliciti chiarimenti e a revocare i trasferimenti: potete leggerne il testo e sottoscriverla a questo indirizzo. Le fime finora raccolte sono consultabili qui.

—————————

AGGIORNAMENTO del 7 ottobre 2013: Informiamo tutti che oggi è stato revocato il trasferimento di Erika Renda, che da oggi è tornata ad occuparsi del servizio reference della biblioteca di Fisica. Elena Pescarmone tornerà a occuparsi del medesimo servizio presso la biblioteca di Biologia. Ringraziamo tutti coloro che hanno contribuito al buon esito della vicenda!

Annunci

Messo il tag:, , , , , ,

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: